Storms Pisa all’esordio

Storms Pisa all’esordio

Sabato 25 febbraio allo stadio “Giovanni Bui” di San Giuliano Terme gli Storms esordiranno con i Vipers Modena nel campionato di seconda divisione nazionale FIDAF (serie B). Orario d’inizio le 21:00 ma già dalle 20:30 ci saranno delle iniziative di intrattenimento.

Gli Storms che parteciperanno al campionato 2017 saranno profondamente diversi da quelli del 2016. Con il raggiungimento dei play off nel campionato 2016 si è chiuso un ciclo, iniziato nel 2013 in terza divisione, a tutti i livelli: squadra, staff tecnico e compagine societaria.
Al termine del campionato 2016 molti giocatori hanno deciso di intraprendere altre strade: alcuni sono andati a giocare in prima divisione, altri hanno deciso di spostarsi in alcune ambiziose squadre di terza mentre molti  hanno deciso di interrompere l’attività agonistica. La squadra che rappresenterà i colori pisani quest’anno è formata da un gruppo di giocatori esperti poco più che ventenni e da bel gruppo di ragazzi di 16-18 anni, frutto del lavoro di reclutamento nelle scuole organizzato da Casetta che ha visto l’aiuto di altri componenti  della squadra. Le potenzialità ci sono ma la squadra è chiaramente inesperta quindi non ci sono particolari obbiettivi da raggiungere; sarà il campo a dire a che punto è il percorso di crescita del giovane gruppo giallo blu.
Profondamente rinnovato anche lo staff tecnico. La dirigenza, dopo i 4 anni di Gafforio come capo  allenatore, contraddistinti da ottimi risultati, ha deciso di iniziare un nuovo ciclo anche da un punto di vista della guida tecnica: head coach è stato nominato Francesco Martini, già  allenatore nel settore  giovanile oltre che miglior runner della storia degli Storms. Martini si occuperà direttamente dell’attacco e sarà aiutato da un Gradi che pur impegnato sempre più a livello dirigenziale darà il suo contributo anche allo staff tecnico. Responsabile della difesa un altro ex giocatore, Gavino Marras, anche lui proveniente dal settore giovanile. Fondamentale il contributo di alcuni giocatori, tra cui Padovani, De Fabiis, e Casetta, nel ruolo anche di assistenti, e l’aiuto anche dello storico capitano della difesa, Dioguardi, sia sul campo che nella stesura del playbook della difesa.
A livello societario il confermato presidente Adori ha dato impulso ad una serie di cambiamenti molto importanti che vedranno gli Storms impegnarsi sempre più in iniziative sociali e di propaganda nel territorio dei valori del football americano.
Per impegni personali ha dovuto allentare il suo impegno anche la segretaria storica Chiara Catarsi, che però ha contribuito a formare le nuove leve costituite da Enrica, Chiara, Alessia e, per le statistiche, Mirta e Ilaria.
Confermati  gli sponsor FARMIGEA ,  IL VELIERO e NERI  AUTOTRASPORTI.
La notizia più bella però è un’altra; gli Storms avranno una casa stabile! Firmata la convenzione con il Comune di Pisa. Ottenuta l’autorizzazione dagli enti competenti, sono iniziati i lavori a quello che sarà il centro sportivo degli Storms. L’area, nel quartiere di Barbaricina, ormai da anni abbandonata tra il palasport, il campo scuola e la ferrovia sarà recuperata dall’incuria e data a disposizione non solo del football americano ma anche delle associazioni che lo richiederanno. Merito degli Storms, certo, ma anche merito dell’assessore Sanzo e degli uffici comunali che hanno seguito il progetto passo dopo passo.
Continua intanto il reclutamento in vista dei campionati giovanili 2017 e per la creazione di un settore femminile: se hai più di 11 anni, sia uomo che donna, e vuoi provare a giocare puoi  contattarci consultando il sito www.stormspisa.com, tramite facebook alla pagina storms pisa, telefonando ad Alessandro 347-6674433 oppure venendoci a trovare il lunedì od il giovedì dalle 20,30 alle 22,30 allo stadio di San Giuliano Terme.

Alessandro T. – Storms Pisa

 

 

Su “Il Tirreno” del 21 febbraio 2017